Se vedi questo messaggio non sei loggato

La registrazione è gratuita, clicca qui per registrarti

REGISTRATI

o accedi con facebook


se effettui l'accesso potrai sfruttare l'interattivita del sito e arricchirlo con le tue esperienze

recensione sgasare.it : DUCATI DIAVEL 1200




Ciao per poter visualizzare i dettagli devi loggarti

E-MAIL: PASSWORD :
Metti una spunta se vuoi che sgasare.it si ricordi di te

Non sei registrato ?

Clicca qui , nella registrazione ti verrà chiesta una mail valida e una password inventata da te.

La registrazione non ha costi ne obblighi , ma ti darà il diritto di visualizzare tutto in Sgasare.it, in più verrai avvisato se ti arriveranno mail interne a sgasare.it e quandosaranno inserite novità come piste , percorsi e in punti di interesse

























l
Articolo scritto da giuseppe



moto recensita :

MARCA : DUCATI  MODELLO : DIAVEL  CILINDRATA : 1200  ANNO : 2011

Estetica muscoloso , pneumatici Pirelli Diablo Rosso 2 da 240/45 ZR17, più di 160 cavalli, ma soprattutto tanta potenza da domare. Queste sono le caratteristiche della Ducati Diavel .
La nuova Ducati Diavel è molto muscolosa, la linea di pancia è bassa, il motore è sportivo e il codino tagliato, indiscutibilmente una sportiva di razza, ma con i tratti dalle naked.
Il telaio a traliccio e il motore testastretta (11°) da ben 162 cv danno alla nuova Diavel prestazioni da urlo, la potenza non è regolata solo dalla manopola del acceleratore, ma anche da una centralina che gestisce tramite l’evoluta elettronica ducati l’apertura dei corpi farfallati, a tutto vantaggio dell’erogazione agli alti regimi e della facilità di guida.
La ruota posteriore è gigantesca , Ducati e Pirelli hanno deciso di montare una gomma moto Pirelli Diablo Rosso 2 appositamente studiata e sviluppata per la Diavel da 240/45 ZR17. Questa è decisamente una misura imponente, misura che solitamente è impiegata su roadster con cerchi in lega moto da 18″. Aver appositamente sviluppato una da 17 pollici consente di avere un profilo più tondeggiante dando vantaggio alla maneggevolezza e alla capacità di piega. All’anteriore troviamo invece pneumatici Pirelli Diablo Rosso 2 nella misura 120-70 ZR 17.
Impianto frenante con ABS Bosch – Brembo è caratterizzato all’anteriore da dischi da 320mm e pastiglie singole sinterizzate (impianto che equipaggia anche la 1198). Sul posteriore invece è montato un disco da ben 265mm e una pinza a due pistoncini contrapposti.
Il pattinamento del pneumatico posteriore viene controllato da nuovo Ducati Traction Control, sistema che permette livelli di programmazione atti a migliorare sicurezza e prestazioni.
la Ducati Diavel con la sua elettronica ha tre parametri per avere una moto ottima nelle varie situazioni:
- Sport : 162 CV erogazione massima
- Touring: 162 CV erogazione dolce
- Urban :100 CV erogazione progressiva
Anche se le pedane sono un po’ basse la Diavel consente notevoli angoli di piega, infatti si riesce a spingere oltre i 41°, valore ottimo considerando la tipologia di moto e la concorrenza. Il peso è di 210 Kg (207 kg nella versione Carbon) e l’angolo totale di sterzo è pari a 70° gradi.
Questo gioiello si puo avere in diverse colorazioni:

 Rosso Ducati (Telaio Rosso – cerchi in lega neri)
 Pearl White – Nero Metallizzato (Telaio nero – cerchi in lega neri)
 Diavel Carbon
 Red Carbon (Telaio Rosso)
 Black Carbon (Telaio Nero)





COMMENTI


Anche se l'ho già recensita io nulla vieta che venga rifatta una rece sulla stessa moto, purtroppo non lo provata quindi ciò che ho scritto e dato da ricerca sulla rete , se qualcuno ha un esperienza personale potrebbe creare una sua rece più viva di questa sicuramente.
07/03/12 10:43



l